Case di vacanza a Gordola

Interpellanza – Appartamenti e case di vacanza nel Comune di Gordola

 

Gordola, 2 maggio 2016

Onorevole Sig. Sindaco,
Onorevoli Sig. Municipali,

con la presente, avvalendoci delle facoltà concesse dalla Legge (art. 66 cpv 2 e 3 LOC) e dal Regolamento comunale ci permettiamo di interpellare il Municipio in merito a quanto segue.

Il Locarnese è da sempre una regione a vocazione turistica che attualmente si trova confrontata con una situazione congiunturale non proprio favorevole. Anche sul territorio di Gordola vi sono delle strutture turistiche che si trovano confrontate con questa situazione e che si sforzano al fine di promuovere un’offerta turistica di qualità.

Anche a Gordola sono presenti diverse case e appartamenti di vacanza che, soprattutto nella stagione estiva ormai alle porte, ospitano persone e famiglie proveniente dalla Svizzera interna così come dall’estero. Anche l’attività di affitto di questi appartamenti sottostà alla Legge sul turismo (LTur). Vi sono in particolare due aspetti degni di interesse: da un lato la tassa di soggiorno e per il promovimento turistico di 3.25 Fr per notte e per persona con più di 14 anni (art. 19, 21, 22, 23 LTur) e dall’altro la notifica dei pernottamenti (art. 20 LTur), da allestire subito all’arrivo degli ospiti e da consegnare in polizia comunale durante la giornata, per avere un controllo delle persone presenti in comune.

Per fare in modo che tutti giochino secondo le medesime regole ci pare appropriato che il Comune detenga un certo controllo circa il rispetto delle disposizione di legge. In altre parole, deve poter essere verificato se tutti i datori di alloggio sul territorio comunale prelevino la tassa di soggiorno e notifichino tutti i pernottamenti, con saltuari controlli incrociati con l’ufficio del turismo a Tenero.

Sulla base di quanto scritto sopra, ci permettiamo di inoltrare al Municipio le seguenti domande:

  1. Esiste un registro delle case e appartamenti di vacanza presenti sul territorio comunale?
  2. Se no, è intenzione del Municipio di procedere in questo senso?
  3. Quali strumenti di controllo sono a disposizione del Municipio per verificare che i proprietari di appartamenti e case di vacanza procedano sistematicamente alla riscossione della tassa di soggiorno ed alla notifica dei pernottamenti?


Ringraziando per l’attenzione e la cortese collaborazione porgiamo cordiali saluti.

 

Cosimo Lupi (PLR)                            Graziano Carrara (PPD)