Cenni storici su GORDOLA

GORDOLA

Alcuni aspetti del nostro comune

 

Lo stemma del comune di Gordola

 

 

 

 

 

 

 

 

Cenni Storici

Nei secoli XII e XIII il borgo di Gordola era raggruppato sul rialzo alluvionale dove scorre
il torrente Pentima ed era formato da una quarantina di famiglie che abitavano casupole
di legno con tetto in paglia. Più tardi vennero costruite case di pietra viva, molto più solide.
Talune famiglie abitavano sui monti Bazzadée e Selvatica, dove si ritiene si stabilirono i primi
abitanti non più nomadi della regione. Nel bel mezzo della borgata correva la via “Francesca”
che portava a Locarno seguendo tutte le irregolarità del terreno.

 Un’insenatura del Lago Maggiore giungeva fino alla Rongia dove si trovava un castello
abitato dai feudatari del Vescovo di Como.

 

L’origine del nome

In rapporto alla sua etimologia ci si deve riferire, senza dubbio, al volgare latino “gurdus”,
nel senso di “addensato, ingorgato, inspessito”, ricordando nel contempo che in un documento
leventinese del 1455 si trova il vocabolo “gordulla”, latinizzazione di una parola dialettale,
che sembra proprio indicare una corda usata per la tortura, una “ritorta”, vocabolo al quale
si deve immediatamente raffrontare il nome di Gordola, che significherebbe
“piccola terra stretta” chiusa tra la curva della Verzasca e i monti.

Il nome di Gordola ha subito negli anni i seguenti mutamenti:

  • Cordola (1219)

  • Gordora (1235)

  • Gordura o Gordulla (1366)

  • Gordula (1387)

  • Gordola (1455)

 

Cognomi storici

 Tra i cognomi storici di Gordola troviamo le seguenti parentele:
Borradori, Codiga, Laffranconi, Pedrusci, Scamara, Scaroni e Signorotti.

 

Stemma comunale

Il sigillo comunale in metallo ha un diametro di 29mm e porta il nome del Comune
e lo stemma che rappresenta la croce di S. Andrea colore giallo e dallo sfondo
verticale rosso e orizzontale azzurro.

 

Aspetti Istituzionali (stato dell'anno 2008)

Esecutivo: 7 municipali (3 PPD, 2 PLR, 1 PS, 1 Lega-UDC)
Legislativo: consiglio comunale di 30 membri (10 PPD, 9 PLR, 6 PS, 5 Lega-UDC)

 Commissioni permanenti del Consiglio Comunale:

  • commissione della gestione (7 membri)

  • commissione delle petizioni (7 membri)

 

Gordola Oggi

Gordola é un comune a vocazione prevalentemente residenziale, sebbene non manchino
aziende attive sia nel settore industriale che dei servizi.

La crescita di Gordola è stata particolarmente intensa a partire dagli anni ’60: da allora
un numero sempre maggiore di famiglie hanno scelto di stabilirsi a Gordola e la popolazione
è cresciuta da poco più di 1400 abitanti nel 1950 agli oltre 4000 attuali.

Gordola confina con i comuni di Lavertezzo (Riazzino), Tenero-Contra, Locarno,
Cugnasco e Vogorno e si estende su una superficie di 7'250 kmq.

Si situa ad un altezza di 225 metri s/m (Municipio).